Home  › Personale

Le prestazioni di lavoro che eccedono il normale orario di servizio non radicano il diritto al compenso

di Gianni La Banca

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L’effettuazione di prestazioni di lavoro che eccedono il normale orario di servizio, nell’ambito del pubblico impiego, non è sufficiente a radicare un diritto alla percezione del relativo compenso, occorrendo una formale autorizzazione in conformità ai principi di legalità, imparzialità e buon andamento della Pubblica amministrazione, ex articolo 97 Cost.. È quanto afferma il Tar Puglia, Bari, con la sentenza del 2 maggio 2017 n. 434. La vicenda storica Un ex Comandante di vedetta prestava servizi di vigilanza agli obiettivi sensibili per ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?