Home  › Personale

Corruzione, 50 euro per ringraziare il pubblico ufficiale di un atto lecito già adottato non è istigazione

di Paola Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Non sussiste il reato di istigazione alla corruzione per il cittadino che, per “sdebitarsi” con un pubblico ufficiale, tenti di consegnargli una banconota da 50 euro, nell’occasione in cui gli offra un caffè. Manca, sottolinea la Corte di cassazione con la sentenza n. 19319/2017, la stipula di un pactum sceleris tra il privato e il pubblico ufficiale. E soprattutto trattasi di piccola regalia, cioè di fatto non punibile per la sua minima offensività. Il caso Nel caso specifico il ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?