Home  › Personale

La Pa paga i danni al dirigente non premiato per il ritardo degli obiettivi

di Paola Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Non è sindacabile dal giudice ordinario la valutazione fatta dall’amministrazione, quando verifica il raggiungimento degli obiettivi da parte del dirigente. Ma se dall’illegittimità della relativa procedura amministrativa discende la mancata corresponsione dell’indennità di risultato, il giudice può ben stabilire in via equitativa il danno da riconoscere al dirigente per la perdita di chance. Così la Corte di cassazione, con la sentenza n. 9392/2017 depositata ieri, nel riconoscere il diritto ai danni - in caso di obiettivi fissati ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?