Home  › Personale

Dipendenti pubblici, diritto «pieno» al collocamento in congedo straordinario per motivi di studio

di Giovanni La Banca

Il collocamento in aspettativa di un pubblico dipendente, così come un suo eventuale diniego, pur essendo vincolato ad un’attenta valutazione da parte dell’amministrazione relativamente alle sue esigenze organizzative, costituisce un diritto fondamentale e riconosciuto dalla normativa di settore, che può essere limitato solo in presenza di rigorose e motivate esigenze della Pa. Così si è espresso il Tar Campania, Napoli, con la sentenza n. 1307 del 7 marzo 2017. I fatti di causa Il ricorrente, tenente colonnello dell’Esercito, impugnava il ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?