Home  › Personale

Stop al concorso interno per retribuzioni differenziate, il dipendente non deve restituire nulla

di Paola Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Nel caso di annullamento da parte del giudice amministrativo della procedura concorsuale interna per l'inquadramento in livelli retributivi differenziati l'amministrazione non può chiedere la restituzione delle maggiorazioni erogate al dipendente. In particolare, se il dipendente ha effettivamente svolto i compiti professionali a lui affidati. La Cassazione con la sentenza n. 3377/2017, depositata ieri, ha così respinto la domanda dell'Inps per l'annullamento della sentenza di merito, che aveva escluso la definizione di indebito delle maggiori somme erogate a ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?