Home  › Personale

Il fondo dirigenti non può essere ridotto per liberare spazi di bilancio

di Luca Tamassia

Nel nostro ordinamento la retribuzione di posizione riconosciuta al dirigente rappresenta un diritto soggettivo perfetto di contenuto patrimoniale nascente dal rapporto di lavoro costituito con l’amministrazione e, in particolare, esprime il riflesso economico del valore di posizione che l’amministrazione ha riconosciuto al singolo ruolo dirigenziale, il cui contenuto è misurato attraverso la cosiddetta “pesatura” della posizione dirigenziale, in quanto proiezione della responsabilità gestionale e della complessità organizzativa che la stessa, per mezzo della ponderazione della singola posizione dirigenziale, ritiene connessa all’incarico dirigenziale conferito ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?