Home  › Personale

Niente diffamazione se il preside critica un docente

di Andrea Alberto Moramarco

La preside che esprime un giudizio critico riguardo al comportamento tenuto da una insegnante nell'ambito di un consiglio di classe non commette il reato di diffamazione. A chiarirlo è la Cassazione con la sentenza n. 2220/2017con la quale si sottolinea che l'utilizzo degli aggettivi "futili" e "superficiali" non può integrare una condotta diffamatoria. I fatti La vicenda risale al 2012 e si inserisce in un contesto scolastico caratterizzato da evidenti contrasti tra preside e docenti e tra gli stessi insegnanti. Era ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?