Home  › Personale

Il carico di lavoro non salva il dirigente dalla colpa da ritardo

di Arturo Bianco

I dirigenti pubblici sono responsabili dei danni provocati al proprio ente dai ritardi che hanno accumulato nella adozione di atti amministrativi; il carico di lavoro che grava su di loro non costituisce una circostanza esimente che consente di ridimensionare la colpa da grave a semplice.Sono queste le importanti indicazioni dettate dalla sentenza n. 195/2016 della sezione giurisdizionale della Sardegna. La pronuncia evidenzia l'ampiezza della responsabilità amministrativa che matura in capo ai dirigenti sulla base della normativa oggi in vigore ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?