Home  › Personale

Sbloccate le assunzioni in Lombardia e Toscana

di Gianluca Bertagna

Anche in Lombardia e Toscana sono ripristinate le ordinarie capacità assunzionali degli enti locali. È questa la tanto attesa novità contenuta nella nota n. 51991 del 10 ottobre del dipartimento della Funzione pubblica, che, in attuazione dell'articolo 1 comma 234 della legge 208/2015, ha verificato che in questi territori è rimasto un esiguo numero di dipendenti soprannumerari degli enti di area vasta da ricollocare.
Lo sblocco avviene con riferimento alle capacità assunzionali degli anni 2015 e 2016, calcolate sulla spesa dei cessati degli anni 2014 e 2015, per i quali il comma 424 della legge 190/2014 aveva creato un vincolo di utilizzo per i dipendenti in soprannumero di province e città metropolitane. La nota, peraltro, precisa che oltre a queste capacità è ripristinato anche l'utilizzo dei resti del turn-over.


© RIPRODUZIONE RISERVATA