Home  › Personale

Alle posizioni organizzative niente soldi per il lavoro in più

di Arturo Bianco

I titolari di posizione organizzativa sono tenuti a garantire che la loro prestazione settimanale non sia inferiore a 36 ore, al pari di tutti i dipendenti. Nel caso in cui questa soglia minima non venga garantita, l'ente deve chiedere lo svolgimento di prestazioni aggiuntive compensative o, in caso di mancata realizzazione, il recupero delle somme illegittimamente erogate, facendo in questo caso riferimento alla retribuzione individuale mensile. Sono queste le indicazioni dettate dall'Aran in risposta a una serie di quesiti. Condizione ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?