Home  › Personale

Il dipendente pubblico ha sempre «l'interesse qualificato» a conoscere i documenti che lo riguardano

di Massimiliano Atelli

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Con sentenza n. 155 del 26 aprile 2016, la I Sezione del Tar Abruzzo, Pescara, ha ribadito un insegnamento giurisprudenziale, consolidato e condivisibile: nel pubblico impiego il dipendente ha un interesse qualificato a conoscere atti e documenti che riguardano la propria posizione lavorativa, atteso che esulano dal diritto alla riservatezza e che l’articolo 22 della legge 241/1990 garantisce l’accesso ai documenti amministrativi relativi al rapporto di pubblico impiego "privatizzato", anche se le eventuali controversie sono devolute alla giurisdizione ordinaria ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?