Home  › Personale

Dipendenti condannati in primo grado: la sospensione dal servizio tutela il «buon andamento»

di Massimiliano Atelli

La prima sezione del Tar Abruzzo, Pescara, con la sentenza n. 25 del 29 gennaio 2016, ha chiarito che la considerazione secondo cui la funzione dell'istituto della sospensione cautelare dal servizio - per i dipendenti condannati in primo grado (con appello pendente) - è quella di allontanare il dipendente dal servizio al fine di evitare un pregiudizio per il buon andamento e il prestigio dell'amministrazione” (Cons. Stato, sez. V, 15 novembre 2012 n. 5774) non implica affatto che la ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?