osservatorio anci-ifel

Dirigenza pubblica, Anci chiede un incontro al Ministro Madia: «Pronti a dare un contributo per la stesura dei decreti attuativi»

di Redazione Anci

Un incontro con il Ministro per la Semplificazione Marianna Madia per illustrare le idee e le proposte Anci in merito all'attuazione della delega sulla dirigenza pubblica. È quanto richiesto dal presidente dell'Anci e sindaco di Torino, Piero Fassino, in una lettera inviata al Ministro a cui il presidente Anci ha allegato il documentoapprovato nel corso dell'ultimo Consiglio Nazionale Anci, tenutosi lo scorso 21 gennaio a Roma.
«L'intento – scrive Fassino – è quello di dare un primo contributo di idee e indirizzi operativi alla stesura dei decreti attuativi, in materia di ruolo unico della dirigenza locale» al fine di definire «una nuova veste al principio di separazione fra atti di gestione e potere di indirizzo politico, nell'ambito di un rafforzato e discrezionale potere di scelta da parte dei sindaci».


© RIPRODUZIONE RISERVATA