Home  › Personale

Polizia provinciale, intesa con le Regioni sulle coperture extra

di Redazione Quotidiano Enti locali e Pa

Via libera ieri in Conferenza Unificata all'accordo fra Regioni e Province sulla polizia provinciale. In base all'intesa, Province e Città metropolitane potranno tenere in organico, oltre ai poliziotti destinati alle funzioni fondamentali, anche quelli legati alle attività che le Regioni continuano ad assegnare agli enti di area vasta. Questa possibilità resta legata al fatto che saranno le Regioni a coprire i costi aggiuntivi. I poliziotti che non resteranno in Provincia, secondo il Dl 78/2015, dovrebbero transitare nei ruoli dei Comuni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA