Home  › Personale

Per gli stipendi illegittimi recupero «obbligatorio» al netto di tasse e contributi

di Gianni Trovati

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il recupero individuale delle quote di stipendio "di troppo" concesse in passato ai dipendenti è un «comportamento doveroso» per l'ente pubblico e quindi «non è rinunciabile, in quanto correlato al perseguimento di finalità di pubblico interesse»; i calcoli dei soldi da chiedere ai dipendenti che erano stati beneficiati, però, devono essere condotti al netto delle ritenute fiscali, assistenziali e previdenziali, perché queste somme «non sono mai entrate nella sfera di disponibilità» degli interessati. Certo, anche queste partite sono da regolare, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?