Quesiti  › Personale

Rimborso di prestazioni svolte presso altro Comune

di Luca Tamassia

LA DOMANDA La Giunta di un Comune con popolazione inferiore ai 1.000 abitanti non soggetto a patto di stabilità ha autorizzato un dipendente a prestare attività lavorativa presso un altro Comune per 8 ore settimanali, ai sensi dell'articolo 1 comma 557 della legge 311/2004 . La prestazione dovrà essere svolta al di fuori del normale orario di lavoro. Per snellire le procedure, previo accordo fra i Comuni e anticipato rimborso da parte dell'altro Comune dell'importo dei compensi per le prestazioni svolte dal dipendente (oltre ad oneri accessori), possiamo liquidare direttamente al dipendente i compensi per le prestazioni svolte nell'altro Comune?

Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?