Home  › Personale

Legittimo il recesso per il dipendente in prova inaffidabile

di Vittorio Italia

E' legittimo il provvedimento di un Comune che ha stabilito il recesso dal rapporto di lavoro di un dipendente assunto in prova, perché si è dimostrato inaffidabile dal punto di vista caratteriale nei rapporti con il personale e con gli utenti. E' il principio stabilito dal Consiglio di Stato con la sentenza 4723/2012. Il fatto Un Comune ha assunto un dipendente in prova, con contratto a tempo indeterminato, per svolgere mansioni di quarta qualifica funzionale, in qualità di ebanista. Ma al ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?