Home  › Fisco e contabilità

Consulenze giudiziarie, onorario a tempo illegittimo se mancano i presupposti

di Giuseppe Nucci

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L’applicazione del criterio della vacazione, che commisura l’onorario al tempo impiegato per espletare l’attività, per la determinazione del compenso dei consulenti ha carattere residuale, presuppone un’adeguata motivazione e la precisa determinazione del tempo impiegato. L’assenza di tali presupposti determina, come nel caso in esame, la responsabilità amministrativo-contabile del magistrato.È questo il principio affermato dalla sentenza n. 10/2018 della Corte dei Conti, sezione per le Marche. Il compenso irregolare dell’attività peritale L’Ispettorato generale del Ministero della giustizia segnalava ad una Procura ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?