Home  › Fisco e contabilità

L’avanzo presunto entra nel preventivo con l’ok del dirigente

di Anna Guiducci e Patrizio Ruffini

L’applicazione dell’avanzo di amministrazione può coesistere nel preventivo con la copertura del disavanzo. L’articolo 187, comma 3 del Tuel consente l’utilizzo delle quote del risultato presunto, costituite da accantonamenti dell’ultimo rendiconto o derivanti da fondi vincolati. L’utilizzo della quota vincolata o accantonata Le quote vincolate del risultato sono generate dalle economie da mutui, trasferimenti con specifica destinazione o da risorse vincolate dalla legge, dai principi contabili o dall’ente. Confluiscono invece nelle quote accantonate gli stanziamenti per passività potenziali e ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?