Home  › Fisco e contabilità

La richiesta di rimborso si può già presentare

di Luigi Lovecchio

La richiesta di rimborso della doppia quota variabile di Tari sulle pertinenze non richiede l’utilizzo di alcun modulo prestabilito. È sufficiente quindi proporre una istanza in forma libera che contenga tutti i dati necessari a far comprendere l’importo pagato e l’importo che si chiede a rimborso, con le relative motivazioni. Non è neppure necessario presentare istanze separate per ciascun anno di imposizione ma si può redigere una domanda unica per tutte le annualità interessate. Al riguardo, si ricorda che ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?