osservatorio anci-ifel

Cdp-Comuni, presidente Anci: «Bene la riapertura della negoziazione dei prestiti»

di Redazione Anci

«Apprezzo, naturalmente, la collaborazione della Cassa depositi e prestiti, partner naturale dei Comuni e sono soddisfatto della risposta del presidente Claudio Costamagna all'appello che avevamo rivolto di aprire una nuova fase di negoziazione». Commenta così Antonio Decaro, presidente dell'Anci e sindaco di Bari, la delibera con cui la Cdp dà il via alla rinegoziazione dei prestiti in favore dei Comuni.
«La possibilità per 6.800 Comuni di rivedere le scadenze per il rimborso di un debito che complessivamente ammonta a 20 miliardi di euro significa davvero liberare risorse a tutto vantaggio dei territori. Del resto la collaborazione fra Anci e Cdp è un punto fermo per il finanziamento degli investimenti locali e il sostegno allo sviluppo. È la base per migliorare e rendere più sostenibile il debito comunale, che peraltro è in costante diminuzione, con il necessario contributo del Governo», conclude Decaro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA