Home  › Fisco e contabilità

Split payment, fatture registrate con termine breve

di Nicola Forte

L’Iva relativa alle operazioni soggette a split payment è esigibile al momento del pagamento dei corrispettivi (articolo 3, comma 1, Dm 23 gennaio 2015). Il debito verso l’Erario sorge quando la Pa, la società partecipata o quotata effettua il pagamento al fornitore trattenendo l’imposta sul valore aggiunto per versarla nelle casse pubbliche. In alternativa, il soggetto destinatario della prestazione può anticipare l’esigibilità dell’Iva «al momento della ricezione della fattura ovvero al momento della registrazione della medesima» (articolo 3, comma ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?