Home  › Fisco e contabilità

Per l’affidamento della riscossione alla «nuova» Agenzia non serve la convenzione ad hoc

di Giuseppe Debenedetto

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Dal 1° luglio 2017 i Comuni potranno affidare al nuovo soggetto nazionale la riscossione coattiva anche solo di alcune entrate, riservandosi per le altre di utilizzare lo strumento alternativo dell'ingiunzione fiscale. Lo chiarisce l'Ifel (fondazione dell'Anci) con una nota illustrativa diramata ieri, proponendo uno schema di delibera consiliaredi affidamento alla nuova «Agenzia delle Entrate-Riscossione» istituita dal Dl 193/2016, che dal prossimo 1° luglio potrà effettuare la riscossione delle entrate locali al posto di Equitalia. Uno schema di delibera Per passare al ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?