Home  › Fisco e contabilità

Il debito negli enti territoriali: a Milano il convegno annuale Ancrel dei revisori regionali

di Guido Mazzoni (*) e Luciano Fazzi (**) - Rubrica a cura di Ancrel

A distanza di poco più di un anno dal convegno di Firenze del 27 febbraio 2016, l'Associazione nazionale certificatori e revisori degli enti locali (Ancrel) si è data un nuovo appuntamento per il prossimo 26 maggio grazie all'iniziativa del suo gruppo di studio dedicato all'approfondimento delle tematiche relative alla revisione nelle Regioni.
L'evento, organizzato in collaborazione con Regione Lombardia, si terrà presso la sala convegni di Palazzo Sistema, a Milano, via Taramelli n° 2 e avrà per titolo «Il debito negli Enti Territoriali».

Un tema di attualità
Un momento di approfondimento su di un tema di grande e rilevante attualità che vede impegnate tutte le amministrazioni pubbliche in uno sforzo di contenimento alla luce delle regole introdotte dalla riforma della contabilità pubblica e degli stringenti vincoli di finanza pubblica dettati dall'appartenenza all’Unione europea.
Il convegno vedrà la partecipazione di esponenti dell'associazione, di esperti dirigenti di Regione Lombardia e del Comune di Milano, di un illustre esponente della Corte dei conti e di un dirigente responsabile della Cassa depositi e prestiti.
A essi saranno affidati gli approfondimenti legati alle dinamiche dell'indebitamento in virtù delle previsioni della legge 243/2012 (pareggio di bilancio), all'introduzione a sistema delle nuove regole contabili del Dlgs 118/2011, alle responsabilità conseguenti alle violazioni in materia e ai nuovi strumenti e relative procedure a supporto delle scelte di gestione finanziaria degli enti territoriali.

Destinatari
Il convegno, oltre che ai revisori impegnati negli enti locali e nelle regioni, è aperto anche a dipendenti, dirigenti e funzionari locali e si offre come occasione di conoscenza, approfondimento e confronto di sicura utilità per tutti i partecipanti.
In considerazione della portata del processo di armonizzazione contabile e dalla rilevanza che assumono i vincoli di finanza pubblica nella gestione di un ente territoriale, Ancrel ha voluto riservare altrettanta attenzione alle problematiche che le disposizioni normative in materia stanno producendo nel settore della Pa comprese le conseguenti implicazioni a carico dei soggetti impegnati nella Revisione.
La migliore comprensione, pianificazione, gestione, e controllo dei conti, favoriti dalla nuova architettura contabile, vuole garantire la responsabilizzazione (accountability) delle varie articolazioni della pubblica amministrazione nei confronti dei cittadini/contribuenti, unitamente ad un migliore governo della finanza pubblica a beneficio dell'efficienza e dell'economicità delle prestazioni da queste erogate.
L'armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio, in conformità a quanto richiesto al Paese dall'Unione europea, favorirà poi il processo di consolidamento dei conti pubblici e la conseguente miglior fotografia dello stato di salute della finanza pubblica.
Il debito si configura chiaramente come un elemento decisivo di questo stato di salute e dalla sua oculata gestione dipendono oggi, per buona parte, le sorti delle politiche praticabili.

Gli orari dell’incontro
Il convegno inizierà alle ore 9,30 e terminerà alle ore 13 con gli interventi di:
-Dottoressa Manuela Giaretta - Direttore centrale Programmazione, finanza e controllo di gsstione di Regione Lombardia sul tema «L'indebitamento dopo la legge 243/2012»;
- Dottor Roberto Colangelo - Direttore Bilancio ed entrate Comune di Milano «Il debito degli enti locali alla luce delle nuove regole contabili del Dlgs118/2011»;
- Dottor Giancarlo Astegiano - Procuratore regionale Corte dei conti Regione Piemonte «Le responsabilità conseguenti alle violazioni in materia di indebitamento»;
- Dottor Anselmo Baroni - Responsabile Enti pubblici Cassa depositi e prestiti spa - «I nuovi strumenti e le relative procedure a supporto delle scelte di gestione finanziaria degli enti territoriali».

(*) Guido Mazzoni – componente comitato esecutivo Ancrel e coordinatore del gruppo Regioni
(**) Luciano Fazzi - componente comitato esecutivo Ancrel e del Collegio dei revisori della Regione Lombardia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA