Home  › Fisco e contabilità

L’imposta regionale sul carburante è dovuta dal concessionario dell'impianto e non dal gestore

di Paola Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L’imposta regionale sulla benzina per autotrazione è sempre dovuta dal concessionario dell’impianto di distribuzione. E, cioè - come nel caso specifico - anche se ha dato la gestione della pompa di benzina a un terzo. Non è, infatti quest’ultimo a diventare il soggetto passivo dell’imposta. La Corte di cassazione con la sentenza n. 9854/2017, depositata ieri, ha ribadito che in caso di passaggio dell’attività dal concessionario a un gestore terzo, tramite comodato gratuito, non viene traslato l’obbligo tributario ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?