Home  › Fisco e contabilità

Avanzo applicabile al preventivo anche se l'ente ha un disavanzo da riaccertamento

di Ivana Rasi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Nel vecchio ordinamento contabile era l'avanzo, e non il risultato di amministrazione, che si ripartiva in fondi vincolati e non, e i postulati dell'Osservatorio per la finanza e la contabilità degli enti locali, nel silenzio del legislatore, precisavano che i vincoli di destinazione delle risorse confluite nel risultato di amministrazione permanevano, anche se quest'ultimo non era capiente a sufficienza o negativo. In tali casi l'ente avrebbe dovuto ricercare le risorse necessarie per finanziare tutte le spese derivanti da entrate ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?