Home  › Fisco e contabilità

Revisori, al via la nuova procedura per visualizzare gli incarichi in scadenza

di Patrizia Ruffini

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Da oggi i revisori dei conti che sono iscritti al registro, sperando nell'estrazione a sorte, potranno conoscere le prossime scadenze degli incarichi, grazie a una nuova funzione «Scadenze incarichi» attivata nella pagina internet dedicata all'Elenco dei revisori dei conti degli enti locali (www.finanzalocale.interno.it/ser/revisori_intro.html).

La nuova procedura
Con un comunicato di ieri, il ministero dell'Interno ha pubblicizzato la nuova procedura, che mostra tutti gli enti locali i cui incarichi di revisione economico finanziaria dovrebbero essere rinnovati nel periodo di un anno dalla data dell'interrogazione.
È possibile visualizzare la scadenza naturale dell'incarico triennale degli organi di revisione per i quali non è stata ancora effettuata l'estrazione a sorte per il relativo rinnovo, con l'indicazione della data di inizio e di fine incarico ovvero, nel caso in cui non siano stati ancora inseriti nel sistema gli estremi della nomina consiliare, della data del sorteggio. L'estrapolazione dei dati può avvenire tramite un'interrogazione a più livelli (nazionale, regionale, provinciale) e con ordinamento alfabetico oppure temporale in base alla data di scadenza dell'incarico.

Il sito dedicato
A oltre tre anni dal suo avvio il sito dedicato al nuovo sistema di scelta dei revisori dei conti degli enti locali mediante estrazione a sorte dall'apposito elenco continua ad arricchirsi di funzionalità informative. Nel mese di luglio era stata aggiunta la possibilità di conoscere i dati relativi alla composizione, decorrenza e scadenza degli organi di revisione nominati con il nuovo sistema. La funzione mostra tutti i sorteggi che hanno interessato ciascun ente locale, a partire dal 10 dicembre 2012 (data di inizio del nuovo sistema di scelta dei revisori) e le successive nomine effettuate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA