Home  › Fisco e contabilità

Riaccertamento straordinario, il piano di recupero è modificabile

di Marco Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Qualora sia emerso un maggior disavanzo dal riaccertamento straordinario dei residui 2015, l'ente locale può modificare il piano di riassorbimento approvato, prevedendo il recupero dell'intero importo attraverso alienazioni patrimoniali (in un esercizio) anziché con la ripartizione in trenta annualità.È quanto ha sancito la sezione regionale di controllo del Piemonte della Corte dei conti (con il parere n. 71/2016), con una soluzione del tutto condivisibile e che risulta coerente con le possibili (e talvolta imprevedibili) evoluzioni della gestione finanziaria. La questione Il ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?