Home  › Fisco e contabilità

Per Province e Città metropolitane al via da oggi la rinegoziazione dei mutui Cdp

La Cdp apre da oggi una nuova finestra per la rinegoziazione del debito di Province e Città metropolitane. L'operazione, a cui gli enti locali potranno aderire entro il 4 maggio, riguarda i mutui a tasso fisso, variabile e i mutui flessibili, anche oggetto di precedenti rinegoziazioni, a patto che l'ammortamento sia interamente a carico dell'ente e che il debito residuo sia di almeno 10mila euro. Va ricordato che, in base a una norma del 2015 rinnovata dal Milleproroghe, i risparmi possono essere utilizzati per la spesa corrente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA