Home  › Fisco e contabilità

Reverse charge per le consorziate Pa

di Giuseppe Carucci e Barbara Zanardi

L'applicazione del reverse charge si estende alle prestazioni di servizi rese dalle consorziate ai consorzi di appartenenza che fatturano in regime di split payment nei confronti della pubblica amministrazione.La legge di Stabilità 2016, infatti, con lo scopo di mitigare per i fornitori degli enti pubblici gli effetti finanziari dell'introduzione dello split payment, ha aggiunto la lettera a-quater) al comma 6 dell'articolo 17 del Dpr 633/1972. In presenza di servizi resi da imprese consorziate alla pubblica amministrazione, la modalità di ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?