Home  › Fisco e contabilità

Imposta di soggiorno, nessuna deroga ai limiti di spesa per la pubblicità

di Michele Nico

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Le risorse provenienti dall'imposta di soggiorno e rivolte alla promozione turistica della città, ancorché derivino da entrate a destinazione vincolata, non possono derogare ai limiti di spesa per la pubblicità previsti dall'articolo 6, comma 8, del Dl 78/2010.Questo il principio affermato dalla Corte dei conti, sezione di controllo per la Puglia, con il parere n. 210/PAR/215 del 15 ottobre 2015, in relazione a uno specifico quesito posto da un Comune incluso negli elenchi regionali delle località turistiche o città ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?