Home  › Fisco e contabilità

Nella Pa aumenti di capitale solo in forma «scritta»

di Angelo Busani

Quando una pubblica amministrazione sottoscrive un aumento di capitale sociale occorre derogare al principio secondo il quale il contratto di sottoscrizione è un contratto a forma libera, in quanto deve essere rispettata la regola della necessaria forma scritta, a pena di nullità, dei contratti nei quali sia parte una pubblica amministrazione; e ciò in quanto l'assunzione, da parte dello Stato o di enti pubblici, di partecipazioni in società di capitali implica che tali partecipazioni comportano l'assunzione di impegni ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?