Home  › Fisco e contabilità

Tarsu, i dati catastali non bastano all'accertamento

di Luigi Lovecchio

È illegittimo l'avviso di accertamento Tarsu fondato unicamente sullo scostamento tra superficie dichiarata e superficie risultante dagli atti catastali. Il Comune avrebbe dovuto accedere ai locali tassabili, al fine di verificare in loco l'effettiva superficie imponibile. L'accesso avrebbe anche consentito al contribuente di presentare le osservazioni entro 60 giorni dalla consegna del Pvc, in attuazione del principio del contraddittorio. La conclusione è della Ctr Molise, sezione di Campobasso, nella sentenza 73/3/15 (presidente Liberatore, relatore D'Imperio). Il principio del ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?