Home  › Fisco e contabilità

Gli appuntamenti per i revisori degli enti locali

di Rubrica a cura di ANCREL - Club dei revisori

Alcuni appuntamenti con seminari e convegni di interesse per i revisori contabili degli enti locali, organizzati dall'Ancrel. Di seguito le prossime date in calendario.

LA LEGGE DI STABILITÀ/1
L'Ancrel e il Centro studi enti locali hanno organizzato a Vicenza un convegno su «La legge di stabilità 2016: le ricadute sul quadro degli adempimenti e sui bilanci degli enti locali e delle società pubbliche». L'evento, si svolgerà il 17 marzo 2016 presso la sede dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Vicenza in Contrà del Monte n. 13 dalle 9 alle 14. Riordino di province e città metropolitane, pareggio di bilancio e nuovi vincoli di finanza pubblica, rafforzamento della centralizzazione degli acquisti: convenzioni Consip e prezzi benchmark di riferimento anche per le società in controllo pubblico, le semplificazioni per le centrali uniche di committenza e gli acquisti sul Mepa, le limitazioni al fondo salario accessorio dal 1° gennaio 2016, turn over: riduzione della capacità assunzionale per il triennio 2016-2018, limiti ai compensi erogabili agli amministratori, dirigenti e dipendenti delle società in controllo pubblico: questi gli argomenti che verranno discussi nel convegno che darà diritto a 5 crediti formativi. Il programma dell'evento.

LA LEGGE DI STABILITÀ/2
Si terrà a Bassano del Grappa il 18 marzo 2016 il convegno «La legge di stabilità 2016: le ricadute sul quadro degli adempimenti e sui bilanci degli enti locali e delle società pubbliche» organizzato da Ancrel e il Centro studi enti locali. L'evento si svolgerà presso la sede dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Bassano del Grappa in Largo Parolini n. 131, Scala B dalle 9 alle 14. Riordino di province e città metropolitane, pareggio di bilancio e nuovi vincoli di finanza pubblica, rafforzamento della centralizzazione degli acquisti: convenzioni Consip e prezzi benchmark di riferimento anche per le società in controllo pubblico, le semplificazioni per le centrali uniche di committenza e gli acquisti sul Mepa, le limitazioni al fondo salario accessorio dal 1° gennaio 2016, turn over: riduzione della capacità assunzionale per il triennio 2016-2018, limiti ai compensi erogabili agli amministratori, dirigenti e dipendenti delle società in controllo pubblico: questi gli argomenti che verranno discussi nel convegno che darà diritto a 5 crediti formativi. Il programma dell'evento.

ENTI LOCALI
Si terrà a Legnago, in provincia di Verona, il 16 marzo prossimo presso l'Hotel Pergola l'Incontro di Ancrel Veneto con i rappresentanti delle istituzioni. L'evento, giunto alla sua seconda edizione, vuole rappresentare un momento di confronto con i rappresentanti delle istituzioni che orbitano attorno agli enti locali al fine di migliorare la comunicazione e la collaborazione. Interverrà anche il presidente dell'Anci Veneto Maria Rosa Pavanello.

FORMAZIONE
L'Odcec di Udine e l'Ancrel Friuli Venezia Giulia organizzano un corso di formazione che si terrà a Udine in via Carducci 44 dal 23 marzo al 26 maggio 2016. Il corso è a pagamento e darà diritto al riconoscimento dei crediti formativi validi per l'iscrizione/mantenimento nell'elenco dei revisori degli enti locali. Per iscriversi: inviare un fax al n. 0432955154

PA DIGITALE
Si terrà a Lozzo Atestino, in provincia di Padova, presso la Sala Consiliare del Comune il 24 marzo prossimo alle ore 09.00 il convegno dal titolo "Digitalizzazione Pa: riferimenti normativi, obiettivi, obblighi, scadenze e sanzioni" organizzato da Ancrel Vicenza e Verona e dal Comune di Lozzo Atestino. La partecipazione al convegno è gratuita. Per info: vicenza@centrodase.it

REVISORI CONTABILI
L'Odcec di Verona e l'Odcec di Venezia, Ipsoa e Ancrel Veneto organizzano il Corso Professionale 2016 per revisori degli enti locali, giunto alla quarta edizione, che si terrà a Verona presso l'Hotel CTC di San Giovanni Lupatoto e a Venezia presso l'Hotel Novotel di Mestre dal 14 settembre al 3 novembre 2016. Il corso è a pagamento e darà diritto al riconoscimento dei crediti formativi validi per l'iscrizione/mantenimento nell'elenco dei revisori degli enti locali. E' riservato uno sconto speciale del 30% sul prezzo di listino agli iscritti Ancrel che aderiscono all'iniziativa entro il 30 giugno 2016. Per info: bluweb@bluwebsrl.it

RENDICONTO 2015
Odcec di Vicenza e Ancrel organizzano un convegno dal titolo "Il Rendiconto 2015 degli Enti Locali" che si terrà a Vicenza giovedì 31 marzo 2016, alle 14:30. Il convegno è gratuito. I Dottori Commercialisti, i Ragionieri Commercialisti, gli Esperti Contabili e i Revisori Legali dovranno procedere alla propria registrazione attraverso il link della formazione professionale continua, raggiungibile tramite il sito web www.odcec.vicenza.it utilizzando poi la propria username e password. La partecipazione consentirà l'acquisizione dei crediti formativi. I dettagli nella brochure.
Dal sito www.ancrel.it: è disponibile nel sito dell'associazione la versione aggiornata dello schema di parere al bilancio di previsione 2016/2018.

APPUNTI
Prorogato il termine per l'approvazione del bilancio di previsione 2016 al 30 aprile 2016 per i comuni e per il 31 luglio per le provincie e città metropolitane. Questo il comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri sulla seduta della conferenza stato-città ed autonomie locali del 18/02/2016. E' disponibile sull'area riservata agli iscritti del sito www.ancrel.it lo schema di parere sul riaccertamento ordinario dei residui. Nell'area riservata agli iscritti del sito www.ancrel.it si può trovare il fac simile per la richiesta alla Corte dei Conti della proroga del termine per la trasmissione del questionario relativo al bilancio di previsione 2015. L'ANCI Veneto e L'Ancrel Veneto hanno condiviso l'indagine conoscitiva per raccogliere i dati sul rapporto dei revisori con le amministrazioni locali. L'ANCI Veneto invierà nei prossimi giorni una lettera a tutti i sindaci e revisori dei comuni del Veneto. Obiettivo dell'indagine è fare un "focus" sullo status quo e sula base delle segnalazioni definire delle linee guida per agevolare i rapporti tra controllori e controllati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA