Home  › Fisco e contabilità

Con lo split payment duplicazione inutile delle fatture

di Alessandro Garzon

Tra le tante difficoltà create agli enti pubblici dallo split payment, la maggiore riguarda senza dubbio l'obbligo di distinta contabilizzazione delle fatture d'acquisto a seconda della loro destinazione all'attività istituzionale oppure a quella commerciale. Una volta trattenuta ai fornitori, l'Iva sulle fatture istituzionali deve essere annotata nella sola contabilità finanziaria, e a regime va versata entro il 16 del mese successivo a quello in cui l'imposta è divenuta esigibile (di regola all'atto del pagamento), senza possibilità di compensazione ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?