Home  › Fisco e contabilità

Due fondi di copertura per il riaccertamento dei residui entro il 30 aprile

di Daniele Lanza - Rubrica a cura di ANUTEL

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Entro il 30 aprile prossimo, contestualmente all'approvazione dei propri rendiconti, gli enti locali dovranno affrontare la revisione straordinaria dei residui. Questo processo amministrativo trova origine nell'articolo 3, comma 7 e seguenti del decreto legislativo 23 giugno 2011 n. 118, riformato dal Dlgs 126/2014. L'oggetto del riaccertamento straordinario dei residui sono le risultanze del conto del bilancio per l'esercizio finanziario 2014, in particolare i residui attivi e passivi, al fine, tramite un'analisi per esigibilità, di trasformare le stesse in crediti ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?