Home  › Fisco e contabilita

Maggiorazione Tares, niente sanzione se i bollettini arrivano in ritardo

di Alessandro Borgoglio

Il dipartimento delle Finanze ribadisce anche che spetta ai Comuni stabilire l'importo minimo dell'eventuale accertamento

Con la risposta all'interrogazione parlamentare del 15 gennaio 2014 numero 5-01867, il Dipartimento delle Finanze ha confermato che non saranno dovuti interessi e sanzioni nel caso in cui il pagamento della maggiorazione Tares 2013, nonché dell'importo dovuto in base alla Tariffa per i servizi indivisibili, risulti tardivo a causa del mancato ricevimento del bollettino di versamento e del modello F24 precompilato dal comune.Mini-Imu, Tares e ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?