Home  › Fisco e contabilita

Ammesse al fallimento senza privilegio le sanzioni Tia

di Federico Gavioli

Le sanzioni che sono applicate sulla Tia e in genere su tutti i tributi locali non sono ammessi al fallimento con il privilegio ai sensi dell'articolo 2752 del codice civile come invece avviene per l'imposta sul valore aggiunto; la Corte di Cassazione con la sentenza n.17767 del 16 ottobre 2012, pur evidenziando che la Tia ha natura tributaria ha affermato che le sanzioni di tale tributo rappresentano un debito chirografario del fallimento e , quindi, sono pagate con la ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?