Home  › Fisco e contabilita

No al ricorso su più tributi limitato all'ente impositore

di Claudio Carbone

In materia di contenzioso tributario, l'atto affetto da vizi propri impugnato nei confronti del solo ente impositore rende inammissibile l'azione di difesa del contribuente. Il contribuente dichiarato fallito conserva un'autonoma e concorrente capacità processuale relativamente ai rapporti sorti prima del fallimento. Inoltre, non comportando l'apertura della procedura concorsuale il venire meno dell'impresa, anche dopo la dichiarazione di fallimento gli atti tributari devono indicare, quale destinatario, l'impresa in procedura. È quanto chiarito dalla Corte Suprema di Cassazione, Sezione tributaria civile, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?