Home  › Edilizia e appalti

Non è illegittimo il bando in caso di omessa indicazione del valore della concessione

di Antonio Nicodemo e Maria Cristina Sassone

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La mancata indicazione del valore della concessione rende illegittimo il bando esclusivamente nel caso in cui tale omissione, da sola, impedisca la consapevole formulazione dell’offerta. L’obbligo di indicare il valore della concessione, prescritto dall’articolo 167 Dlgs n. 50 del 2016, è finalizzato, infatti, a garantire la concorrenzialità e il regolare svolgimento del confronto competitivo.Ne deriva che, qualora l’Amministrazione non sia in grado di ottemperare alla predetta prescrizione, è sufficiente che fornisca tutti gli elementi conosciuti e utili affinché i ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?