Home  › Edilizia e appalti

Abusi edilizi: nell'accertamento «postumo» è necessaria la doppia conformità

di Solveig Cogliani

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L’articolo 36 del Dpr 6 giugno 2001, n. 380 (Testo unico Edilizia), dispone che il permesso di costruire «in sanatoria» ovvero quale accertamento postumo di conformità sia ottenibile solo qualora l'intervento risulti conforme sia alla disciplina urbanistica ed edilizia vigente al momento della realizzazione del manufatto, sia a quella vigente al momento della presentazione della domanda; in sede amministrativa o giurisprudenziale non possono essere ravvisati altri casi oltre quelli strettamente previsti dalla legislazione, anche in considerazione delle implicazioni che ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?