Home  › Edilizia e appalti

Case mobili: serve un titolo edilizio se destinate ad un uso permanente nel tempo

di Alessandro V. De Silva Vitolo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

I manufatti non precari, ma funzionali a soddisfare esigenze stabili nel tempo vanno considerati come idonei ad alterare lo stato dei luoghi, a nulla rilevando la precarietà strutturale del manufatto, la potenziale rimovibilità della struttura e l’assenza di opere murarie; di tal che è legittimo il provvedimento che ordina la demolizione di una casa mobile, poiché la precarietà dell’opera, che esonera dall’obbligo del possesso del permesso di costruire, ai sensi dell’articolo 3, comma 1, lett. e.5, Dpr n. 380 ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?