Home  › Edilizia e appalti

Illegittima l'estensione del contratto non prevista nel bando di gara

di Stefano Usai

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La prosecuzione del contratto giustificato per ragioni di economicità e speditezza – per evitare i tempi della gara - non è riconducibile a motivazioni di pubblico interesse che possano legittimarn l'estensione. Quest’ultima, come il differimento temporale della scadenza, deve essere oggetto di specifica previsione nel bando di gara per assicurare l'imparzialità tra i competitori. In carenza di questo presupposto non si tratta di estensione del contratto ma di un affidamento diretto espletato senza il rispetto delle norme codicistiche. ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?