Home  › Edilizia e appalti

Gare, la difformità tra gli importi è una «irregolarità essenziale» dell'offerta

di Antonio Nicodemo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La difformità tra gli importi indicati nell’offerta economica e nel relativo dettaglio costituisce «irregolarità essenziale» della stessa. Tanto è stato stabilito dalla prima sezione del Tar Firenze, con la sentenza n. 130/2018.Il Giudice amministrativo toscano con la pronuncia in commento precisa, altresì, che le irregolarità essenziali riguardanti l’offerta non possono essere sanate neanche con il soccorso istruttorio, come previsto dall’articolo 83, comma 9, del Dlgs n. 50 del 2016.Da ciò consegue che l’operatore economico deve essere estromesso dalla gara.L’eventuale ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?