Home  › Edilizia e appalti

Niente obblighi procedurali o di risarcimento con la revoca dell'aggiudicazione provvisoria

di Daniela Dattola

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Nelle gare di appalto l'aggiudicazione provvisoria è un atto endoprocedimentale a effetti instabili che comporta una scelta non ancora definitiva dell'aggiudicatario. Di conseguenza può essere legittimamente revocata dalla Stazione appaltante per mancanza dei fondi necessari senza alcun obbligo risarcitorio verso il privato.Lo ha deciso il Tar Lazio – Roma, sezione III quater, con la sentenza n. 14 /2018. Il fatto L'aggiudicataria provvisoria di una gara ha adìto il Tar impugnando la determinazione di revoca della determinazione a contrarre, il bando di ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?