Home  › Edilizia e appalti

Appalti, nella verifica delle anomalie ammesse solo le giustificazioni che non modificano l'offerta

di Giovanni F. Nicodemo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il giudizio sull’anomalia dell’offerta in una gara d’appalto è connotato dall'assenza di preclusioni alla presentazione di giustificazioni ancorate al momento della scadenza del termine di presentazione delle offerte e dalla sicura modificabilità delle giustificazioni, nonché dall'ammissibilità di giustificazioni sopravvenute e di compensazioni tra sottostime e sovrastime, nei limiti del divieto di una radicale modificazione dell’offerta. È questo il principio affermato dal Consiglio di Stato con la sentenza n. 5855/2017.    Il caso La questione giunta all’attenzione del Consiglio di Stato riguarda ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?