Home  › Edilizia e appalti

Solo la deroga motivata «corregge» il bando-tipo dell’Anac

di Alberto Barbiero

Le stazioni appaltanti devono utilizzare il bando-tipo per gli affidamenti di beni e servizi superiori alla soglia comunitaria aggiudicati con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, potendo variare solo alcune parti del modello Anac.Il bando n. 1/2017è strumento al quale le amministrazioni aggiudicatrici devono fare ricorso per la definizione delle regole di gara nelle procedure di dimensionamento superiore alle soglie individuate dall’articolo 35 del Codice dei contratti pubblici (e soggette a revisione biennale; articolo 71 del Dlgs 50/2016). Il ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?