Home  › Edilizia e appalti

Concessione di servizi, la stazione appaltante deve verificare sempre i sospetti di anomalia

di Stefano Usai

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il Tar Campania, Napoli, sezione IV, sentenza n. 5679/2017, ha stabilito che il procedimento di verifica dell'offerta anomala, disciplinato dal codice dei contratti (articolo 97, comma 2), non è applicabile anche alle concessioni di servizi ma in presenza di “sintomi” per cui la proposta possa risultare non sostenibile, la stazione appaltante ha comunque un obbligo di procedere con una verifica sulle condizioni economiche proposte. La questione Il ricorrente ha impugnato l'aggiudicazione – da parte di un liceo campano - ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?