Home  › Edilizia e appalti

Cambio di destinazione d'uso oneroso anche senza esecuzione di nuove opere edili

di Pippo Sciscioli

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il cambio di destinazione d'uso di un immobile o di una singola unità immobiliare da industriale a commerciale è sempre oneroso a carico del proprietario, tenuto a pagare in favore del Comune che deve rilasciare il permesso di costruire il costo degli oneri concessori derivanti dall'incremento del carico urbanistico. E questo anche se il mutamento viene effettuato senza l'esecuzione di nuove opere edili. Infatti, per questo non è dirimente l'effettuazione di lavori bensi l'aggravio del carico urbanistico che si ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?