Home  › Edilizia e appalti

Gare, nessuna giustificazione sull'anomalia dell'offerta che viola i minimi salariali

di Alessandro Cacciari

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Alla luce del Dlgs 18 aprile 2016, n. 50, deve ritenersi che siano inderogabili gli obblighi in materia di trattamenti salariali minimi stabiliti dai contratti collettivi di lavoro, e la loro violazione impedisce di giustificare l’anomalia dell’offerta presentata in gare per l’affidamento dei contratti pubblici. Questo è il principio stabilito dal Tar Campania-Napoli, Sezione III, con sentenza n. 4772/2017. Il caso La Regione Campania, il 24 novembre 2016, aveva bandito una procedura aperta con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?